Borgaro: nascondevano in un capannone 25 tonnellate di rame rubato. Tre denunciati per ricettazione

Borgaro

/

06/03/2019

CONDIVIDI

L'operazione è stata dei carabinieri di Caselle e Leinì. Il valore delle merce rinvenuta ammonta oltre 200 mila euro

Oltre 25 tonnellate di rame per un valore di oltre 200 mila euro: è il bilancio di un’operazione congiunta effettuata dai carabinieri di Caselle e Leinì e il personale tecnico dell’Arpa Piemonte all’interno di un capannone in via America a Borgaro. Le diciotto bobine di rame, del peso complessivo di 25 tonnellate rinvenute dai militari sono risultate rubate a marzo in un’azienda Torino.

Nel corso del sopraluogo effettuato nel capannone di proprietà di una società specializzata nel recupero di rifiuti non pericolosi, gli uomini dell’Arma hanno anche rinvenuto due distributori automatici per attrezzi, anch’essi risultati rubati nel mese di maggio 2015 all’interno di un’azienda di Rivoli. Dopo il blitz i carabinieri hanno denunciato per ricettazione la titolare della società, il marito e un operaio.

Oltre al sequestro di un’area di 1.600 metri quadrati di capannone è scattata anche la denuncia per aver accumulato e stoccato irregolarmente rifiuti pericolosi senza la prescritta autorizzazione.

L’operazione rientra nel contesto di una capillare serie di controlli che si occupano della raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Leggi anche

29/01/2020

Torna “Sms San Maurizio Saturdays” il progetto di aggregazione che si basa sulla solidarietà

Dopo l’ottimo successo riscosso dall’edizione 2019, ritorna “SMS San Maurizio Saturdays”, il grande progetto che il […]

leggi tutto...

29/01/2020

Ospedale di Ivrea: intervento di chirurgia ginecologica laparoscopica a paziente sveglia

Nel primo pomeriggio di ieri, martedì 28 gennaio, è giunta al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Ivrea […]

leggi tutto...

29/01/2020

Germagnano: garage e baracche in fiamme. L’incendio vicino alla stazione. Paura in centro

Germagnano: casa e garage a fuoco. L’incendio vicino alla stazione. Paura in pieno centro. I vigili […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy