Rivarolo Canavese/Favria: viaggiavano in auto con coltelli e mazze. Nei guai due giovani canavesani

08/05/2018

CONDIVIDI

I carabinieri hanno anche denunciato un 47enne di Cuorgnè che guidava in stato di ebbrezza. Ritirata la patente

A Favria i militari della Stazione carabinieri di Rivarolo Canavese hanno denunciato a piede libero un 25enne di Forno Canavese che, sottoposto a controllo mentre era al volante di una utilitaria, è stato trovato in possesso di due coltelli portati senza giustificato motivo. I coltelli sono stati sequestrati ed il giovane è stato deferito in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Per lo stesso reato è stato denunciato a Rivarolo Canavese, un 19enne che sulla sua autovettura trasportava, senza giustificato motivo, una mazza di legno di 85 centimetri, che è stata sequestrata dai militari.

I carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 47enne di Cuorgnè, che era alla guida con un tasso alcolemico tre volte superiore a quello consentito.

La sua patente di guida è stata ritirata.

Dov'è successo?

Leggi anche

Cuorgnè

/

14/11/2018

La disastrosa sconfitta di Caporetto nel primo degli incontri storici promossi da “Cuorgnè Viva”

Nell’ambito delle celebrazioni per la fine della Prima guerra mondiale, il Centro Incontri “Cuorgnè viva”, in […]

leggi tutto...

San Giorgio Canavese

/

14/11/2018

San Giorgio Canavese: scontro tra auto sulla provinciale per Ozegna. Due i feriti in ospedale

Due auto semi distrutte ed entrambi i conducenti che finiscono al pronto soccorso: è il bilancio […]

leggi tutto...

Ivrea

/

14/11/2018

Asl T04: Fabrizio Bogliatto, 44 anni, è il nuovo direttore di Ostetricia e Ginecologia di Ivrea

Fabrizio Bogliatto, 44 anni, è il nuovo Direttore della Struttura Complessa Ostetricia e Ginecologia Ivrea. Dopo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy