Notte di paura a Rivarossa: il guasto a una lavatrice incendia la cascina Battù. Salvi gli occupanti

07/05/2018

CONDIVIDI

Stando ai primi riscontri pare sia stato un guasto alla lavatrice a innescare le fiamme nel locale lavanderia della casa colonica

Le fiamme si sono sviluppate rapide e pericolosamente insidiose intorno salle tre del mattino di lunedì 7 maggio  nel locale adibito a lavanderia in cascina Battù a Rivarossa. E’ stato il forte crepitio dell’incendio a svegliare i residente nell’edificio che abitano al primo piano. Sono stati loro, quando si sono resi conto che il il locale era ormaai in poreda alle fiamme a lanciare l’allarme.

Sul posto sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco di Torino 61 e i colleghi del distaccamento volontario di Bosconero: la fortuna ha voluto che i pompieri intervenissero prima che le fiamme interessassero anche i piani abitati. Il fumo denso e acre causato dall’incendio ha costretto i residenti a mettersi in salvo utilizzando una scala esterna. I vigili del fuoco hanno avuto ragione delle fiamme in breve tempo. Non si sono registrati né feriti e né intossicati. I danni non sono ingenti.

Stando ai primi accertamenti compiuti dai tecnici dei pompieri pare che da innescare l’incendio sia stato un guasto al cavo di una lavatrice. Sull’episodio indagano, in ogni caso, i carabinieri della stazione di Leinì.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/05/2018

Caselle: auto divorata dalle fiamme nella notte in pieno centro storico. Si tratta di dolo o corto circuito?

Completamente distrutta dalle fiamme. Si tratta di un corto circuito o di un atto doloso? Ad […]

leggi tutto...

22/05/2018

Lombardore: auto esce di strada sulla provinciale 267. Illeso il conducente, ma il traffico va in tilt

Ha forse cercato di evitare di scontrarsi con un’altra autovettura, l’automobilista che è finito fuori strada […]

leggi tutto...

22/05/2018

Chivasso: pirata della strada provoca incidente e fugge. Dopo un’ora si costituisce ai vigili

E’ stato denunciato per omissione di soccorso un 28enne residente a Livorno Ferraris che dopo aver […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy