Il 2 luglio apre al traffico la nuova “rotatoria” costruita dall’Anas sulla statale 26 nei pressi di Caluso

Caluso

/

29/06/2019

CONDIVIDI

Prevista una "bretella" che devierà il traffico dalla frazione Arè e un cavalcavia sulla ferrovia Chivasso-Aosta

Proseguono alacremente i lavori di adeguamento della strada statale 26 che collega Chivasso alla Valle d’Aosta e che prevede la realizzazione di una bretella che devierà il traffico veicolare dal centro abitato della frazione Arè di Caluso. Tecnici e operai dell’Anas hanno realizzato la rotonda allestita all’incrocio tra la statale 26 e via Torino, nell’area sud di Caluso  e martedì 2 luglio la rotatoria sarà parizmanete aperta al traffico per alleviare, almeno in parte i disagi e automobilisti e autotrasportatori.

I lavori dovrebbero essere definitivamente completati entro il prossimo 18 luglio con un mese di ritardo rispetto al cronoprogramma iniziale. Il progetto elaborato dall’Anas prevede la costruzione di sei “rotonde” nell’ambito dei lavori di allargamento della sede stradale nel tratto che collega Chivasso a Caluso.

E finalmente, dopo decenni di attesa e tante proteste da parte dei residenti, verranno realizzate anche la tangenziale Est che devierà il traffico di passaggio nell’angusto centro storico della frazione Arè di Caluso e un cavalcavia che scavalcherà la linea ferroviaria Chivasso-Ivrea-Aosta e si ricollegherà con la statale 26 all’altezza della nuova rotatoria.

Leggi anche

19/08/2019

Previsioni meteo: clima instabile in Canavese e al Nord. Possibili temporali anche in montagna

Queste le previsioni metereologiche di lunedì 19 agosto: Tempo instabile al Nord sui settori alpini centro-occidentali […]

leggi tutto...

18/08/2019

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Attesi temporali in Canavese e nelle regioni del Nord

Torna, da domani lunedì 19 agosto, l’anticiclone africano che poterà con sé il gran caldo e […]

leggi tutto...

18/08/2019

Ragazza nasce con un solo ventricolo, ma i chirurghi evitano il trapianto di cuore e la salvano

E’ nata con una grave patologia congenita, un cuore con un solo ventricolo. L’unica speranza di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy