Ivrea: calo di chiamate al 187 e Comdata ricorre alla cassa integrazione a zero ore per 330 addetti

23/03/2018

CONDIVIDI

La drastica riduzione delle chiamate al 187 di Tim ha determinato anche il mancato rinnovo del contratto di oltre 200 interinali

Cassa integrazione a zero ore per 363 addetti della Comdata di Ivrea: a comunicare l’assunzione del provvedimento è stata la direzione dell’azienda che a Ivrea occupa oltre mille dipendenti, nel corso di un incontro con i funzionari sindacali di categoria. L’azienda ha motivato il ricorso alla cassa integrazione a zero ore per quella che ha definito “una contrazione temporanea dei volumi”.

In sostanza la commessa Tim, una delle più importanti, avrebbe registrato un drastico calo di chiamate al servizio 187 gestito appunto da Comdata, società specializzata nel call center.

Il minor numero di chiamate ha innescato il processo iniziato con il mancato rinnovo del contratto a 230 lavoratori con contratto di somministrazione e terminato con la cassa integrazione. Il ricorso agli ammortizzatori sociali riguarderebbe soltanto la sede di Ivrea e costituisce una novità perchè è la prima volta in assoluto che la multinazionale decide di fare ricorso agli ammortizzatori sociali nel caso di una significativa riduzione di una commessa.

Nei prossimi giorni è in programma un altro incontro da dirigenza della Comdata e i funzionari sindacali. L’accordo tra le parti dovrà essere raggiunto entro il 16 aprile: superata tale data l’azienda potrà decidere di assumere decisioni unilaterali.

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy