Caselle, in calo il traffico aereo per la prima volta in 4 anni. A pesare sono i tagli dei voli Blue Air

Caselle

/

22/12/2017

CONDIVIDI

Dopo 46 mesi di balzi in avanti, la Sagat segna un leggero calo del traffico a causa della diminuzione del numero dei voli che, però, non ha influito sul numero dei passeggeri in transito

La flessione è lieve, ma rappresenta il primo segno “meno” dopo ben 46 mesi assolutamente positivi: il mese di novembre non si è rivelato fortunato come si sperava per l’aeroporto di Caselle che ha accusato una diminuzione dell’1,5 % di traffico in meno rispetto allo stesso periodo del 2016. Un dato che va in controtendenza rispetto alla media nazionale che invece registra un incremento di traffico del 5%. A fornire i dati in questione è l’Assoaeroporti. Lo scalo aeroportuale di Caselle arretra, seppure lievemente, rispetto agli ultimi quattro anni anche se questo non influisce sul numero dei passaggeri transitato che ha oltrepassato la soglia dei quattro milioni di unità.

Fly Torino, l’associazione che si occupa dello sviluppo dell’aeroporto di Caselle, la flessione sembra essere strettamente legata ai tagli effettuati da Blue Air: la compagnia aerea ha ridotto negli ultimi mesi del 20 per cento i numeri dei voli sullo scalo torinese, pur avendo aumentato uikl nuemro delle destinazioni raggiunte. I tagli continuerano fino al prossimo mese di marzo 2018. Il taglio dei voli effettuato dai vertici di Blue Air ha colpito in particolare il traffico nazionale: è il caso della chiusura del volo per Roma, ma anche del collegamento con Trapani e, in generale, per le destinazioni del Sud Italia.

C’è da rimarcare, tra l’altro, che a fine genn aio 2018 la Compagnia di bandiera turca, la Turkish Airlines, eliminerà il volo Torino-Istanbul, anche se la Sagat, la società che gestisce l’aeroporto, sta lavorando per trovare un’altra soluzione per collegare il Piemonte alla Turchia. A compensare il leggero calo del traffico aereo, saranno i voli che fino in primavera trasportano i turisti stranieri nelle valli montagne canavesane e piemontesi.

La vera novità che caratterizzerà il prossimo anno avrà luogo nel mese di settembre del 208 quando Easyjet ritornerà a operare da Caselle con un collegamento quotidiano con Napoli.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Maurizio Canavese

/

24/09/2018

Lavoro: McDonald’s apre un ristorante a San Maurizio Canavese e cerca 40 dipendenti

La catena internazionale di fast food McDonald’s apre un nuovo ristorante a San Maurizio Canavese e […]

leggi tutto...

Ivrea

/

24/09/2018

Economia: Patrizia Paglia è il nuovo presidente di Confindustria Canavese. Subentra a Fabrizio Gea

L’alladiese Patrizia Paglia, amministratore delegato della Iltar-Italbox Industrie Riunite di Bairo, è il nuovo presidente di […]

leggi tutto...

24/09/2018

Rivarolo: i misteri del Vaticano nel dibattito tra Fabrizio Bertot e Francesca Immacolata Chaouqui

Sarà una serata destinata ad accendere la curiosità ma che farà anche discutere: nel contesto della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy