Caselle, nel giardino di casa aveva 136 piante di marijuana. Arrestato impiegato di 26 anni

Caselle

/

21/08/2017

CONDIVIDI

Il blitz dei carabinieri è scattato nella mattinata di lunedì 21 agosto. Il giovane sorpreso in flagranza di reato

E’ stato arrestato in flagranza di reato al termine di un’indagine articolata e a una mirata attività investigativa condotta dai carabinieri: S. R., un impiegato di 26 anni, incensurato, è finito in manette con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Sono stati i carabinieri della stazione di Caselle ad eseguire il blitz che ha consentito ai militari di cogliere lo spacciatore in flagranza di reato.

E’ accaduto a Caselle nella mattinata di lunedì 21 agosto. Nel corso di un’accurata perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto 136 piante di marijuana alte da 10 a 350 centimetri che l’uomo coltivava nel giardino di casa.

I militari hanno anche sequestrato nel conteso della stessa operazione un bilancio elettronico di precisione adoperato per confezionare le dosi da spacciare e 1.350 euro in contanti che si ritiene siano il provento dell’attività di pusher.

L’uomo è stato arrestato. Per lui il Gip ha disposto la collocazione agli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/04/2018

Montanaro, la “Rosa dei 20” propone il tour dei caffè storici di Torino e la visita esoterica a Oropa

La Rosa dei 20, associazione di promozione sociale di Montanaro, propone al pubblico tre date da […]

leggi tutto...

22/04/2018

Asl T04: le prenotazioni per le prestazioni sanitarie si possono prenotare anche in farmacia

E’ stato definito un accordo sperimentale tra l’Asl To4 e Federfarma Torino, l’Associazione Titolari di Farmacia […]

leggi tutto...

22/04/2018

Locana: un contributo comunale per chi decide di risiedere in paese. In 10 anni persi 250 abitanti

Lo spopolamento continua a compire inesorabilmente i paese montani? E il comune stanzia un contributo destinato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy