Leinì, nomade di 21 anni fermato dai carabinieri con l’auto piena di materiale rubato. Denunciato

Leinì

/

09/08/2017

CONDIVIDI

Il giovane è stato denunciato per ricettazione. Chi avesse subito il furto di generatori portatili e avvitatori, si rechi in caserma

Generatori, avvitatori a batteria, chiavi inglesi: aveva praticamente un’officina racchiusa nel bagagliaio dell’auto un ventunenne domiciliato in un campo nomadi fermato dai carabinieri di Leinì. I militari hanno denunciato il giovane (che non è stato in grado di giustificare la provenienza degli oggetti) per ricettazione hanno provveduto a sequestrare la merce. Adesso gli uomini dell’Arma stanno cercando di rintracciare i legittimi proprietari del materiale sequestrato il cui valore ammonta a circa 600 euro.

I carabinieri ritengono che utensili e generatoli potrebbero essere stati rubati in un’officina meccanica, in un garage o in un’officina.

Questa on dettaglio la refurtiva: una mola da banco, una serie di chiavi inglesi di varie misure, un tubo aria-compressa per raccordi, un avvitatore marca Metabo, una pistola ed aerografo professionale, un generatore Mase Lx 1200S e un generatore Yamaha Et 800. Chi ritenesse di aver subito di recente il furto di uno o più oggetti elencati, è pregato di presentarsi la locale caserma di Leinì esibendo la denuncia di furto.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/02/2020

Previsioni meteo: tempo stabile ma con nuvolosità a tratti compatta al Nord e in Canavese

Queste le previsioni meterologiche elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Tempo inizialmente stabile e asciutto ovunque salvo […]

leggi tutto...

23/02/2020

Coronavirus: negativi i 15 casi di Torino. Contagiati i genitori di una bimba. Salgono a sei i casi positivi

I casi sospetti di Coronavirus nelle varie province del Piemonte sono risultati negativi. Si tratta di […]

leggi tutto...

22/02/2020

Tripudio a Ivrea: Paola Gregorutti è le Vezzosa Mugnaia dell’edizione 2020 del Carnevale

Ha sfidato, insieme a migliaia di altre persone, la parura del coronavirus e si è affacciata, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy