Piverone, muore a 12 anni dopo essersi tuffato nel lago di Viverone. Tragedia ad Anzasco

Piverone

/

23/07/2017

CONDIVIDI

Il ragazzo si trovava sulla sponda canavesana insieme a due amici e al padre di uno di questi. Inutili i soccorsi

Ha perso la vita a soli 12 anni: l”intenzione era quella di fare una nuotata nelle limpide acque del lido di Anzasco di Piverone nella sponda canavesana del lago di Viverone, per trovare refrigerio ma forse a causa di un improvviso malore non è più riemerso. La tragedia ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi, domenica 23 luglio, intorno alle 14,00. Il ragazzino, di origine marocchine si trovava in compagnia di due amici e del padre di uno di questi.

Sono stati i due amici a chiamare i soccorsi.

Sul luogo del drammatico incidente sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea. Quando è stato tratto a riva da due vigili del fuoco liberi dal servizio e da un bagnante, il dodicenne era ancora in vita ed era stato trasportato con l’eliambulanza del 118 all’ospedale Regina Margherita di Torino dove medici hanno fatto di tutto per rianimarlo ma ogni tentativo si è rivelato inutile.

Sul tragico accaduto stanno attivamente indagando i carabinieri di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy