Leinì, ruba due carte di credito a un cliente in piscina e gioca alle slot machine. Arrestato 19enne

Leinì

/

25/05/2017

CONDIVIDI

Il ragazzo aveva acquistato una notevole quantità di ticket

Il giovane di 19 anni aveva acquistato una notevole quantità di ticket per giocare alle slot machine utilizzando due carte di credito risultate rubate: a finire in manette è stato un giovane di tenia sinti residente a Pinerolo. E’ accaduto nei giorni scorsi nella sala gioco “Palace Bingo” di Rivoli. Le due carte di credito erano state rubate dal giovane un cliente che si trovava nella piscina di Leinì.

Il responsabile della carta da gioco, insospettito, aveva avvisato i carabinieri che sono intervenuti arrestando l’uomo. Nel corso della perquisizione personale i militari hanno trovato un documento d’identità contraffatto e mille euro in contanti che si ritiene siano state vinte alle slot machine.

Dov'è successo?

Leggi anche

01/07/2020

Volpiano, riprendono i lavori di sistemazione del cimitero. Il Comune investe 60 mila euro

Sono ripresi i lavori di sistemazione e ampliamento del cimitero di Volpiano, dopo il fermo dovuto […]

leggi tutto...

01/07/2020

San Carlo Canavese: fiamme in un cantiere edile per un fuga di gas. Operaio ustionato a un braccio

Le fiamme sono divampate in in cantiere di strada Corio a San Carlo Canavese: un operaio […]

leggi tutto...

01/07/2020

Canavesana: la gestione del servizio ferroviario passerà a gennaio 2021 a Trenitalia. Chiuderanno le Officine

Dopo mesi di attesa, finalmente si è tenuta l’auspicata audizione di Trenitalia e Gtt in Commissione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy