Leinì, ruba due carte di credito a un cliente in piscina e gioca alle slot machine. Arrestato 19enne

Leinì

/

25/05/2017

CONDIVIDI

Il ragazzo aveva acquistato una notevole quantità di ticket

Il giovane di 19 anni aveva acquistato una notevole quantità di ticket per giocare alle slot machine utilizzando due carte di credito risultate rubate: a finire in manette è stato un giovane di tenia sinti residente a Pinerolo. E’ accaduto nei giorni scorsi nella sala gioco “Palace Bingo” di Rivoli. Le due carte di credito erano state rubate dal giovane un cliente che si trovava nella piscina di Leinì.

Il responsabile della carta da gioco, insospettito, aveva avvisato i carabinieri che sono intervenuti arrestando l’uomo. Nel corso della perquisizione personale i militari hanno trovato un documento d’identità contraffatto e mille euro in contanti che si ritiene siano state vinte alle slot machine.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/08/2019

La crisi minaccia il mercato della frutta. Confagricoltura: “Salviamo un settore già penalizzato”

“In Piemonte abbiamo una produzione frutticola d’eccellenza, apprezzata in Italia e all’estero. Ciò che dobbiamo cercare […]

leggi tutto...

21/08/2019

Rivarolo Canavese: il Comune spende 100 mila euro per rifare la copertura dell’ala sud del Castello Malgrà

Centomila euro per rifare la copertura situata nei pressi del camminamento merlato del castello Malgrà: è […]

leggi tutto...

21/08/2019

Ivrea, ragazza di 17 anni denuncia: “Il branco mi ha stuprata nel centro sociale”. Indaga la procura

Ha soltanto 17 anni la ragazza che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy