Ivrea, tenta due rapine ed entrambe falliscono. Eporediese di 39 anni arrestato dalla polizia

Ivrea

/

21/03/2017

CONDIVIDI

L'uomo, finito in manette pochi minuti dopo la tentata seconda rapina, ha fatto uso di una pistola giocattolo

Vincenzo del Duca, 39 anni, residente a Ivrea, è un rapinatore decisamente sfortunato: ha tentato di compiere due rapine ed entrambe sono fallite. E’ accaduto intorno a mezzanotte di sabato 18 marzo. Il primo episodio ha avuto luogo nella sala giochi “Miami” di corso Torino a Ivrea ma, una volta entrato nel locale, l’uomo ci ha ripensato e si è recato in un parcheggio e ha puntato la pistola alla testa di un uomo che si trovava al volante di un’auto in sosta. La vittima designata ha reagito ed è nata una breve colluttazione durante la quale la pistola del rapinatore è caduta per terra.
L’aggredito ha approfittato dell’attimo di esitazione per mettere in moto l’auto e fuggire avvertendo nel contempo la polizia. Lo sfortunato rapinatore non si è perso d’animo. Dopo aver recuperato l’arma Vincenzo Del Duca ha tentato di rapinare un altro automobilista, ma questa volta sono stati gli amici della nuova vittima a reagire mettendo in fuga il malvivente che pochi minuti dopo è stato fermato e arrestato dagli agenti di polizia in servizio al commissariato di Ivrea.

L’arma usata dal rapinatore era una pistola giocattolo.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/11/2019

Venaria: tenta di avvelenare il figlio con un mix letale nel biberon. Arrestata donna di 42 anni

È finita in manette la mamma di 42 anni che ha tentato di uccidere il figlio […]

leggi tutto...

19/11/2019

Un inaspettato successo la partecipazione delle “Tre Terre Canavesane” al Fico di Bologna

“Il vostro stand oggi è stato uno delle attrazioni più apprezzate dai visitatori di Fico, vi […]

leggi tutto...

19/11/2019

“Canavesana”: pressing della Regione sul Gtt per bloccare temporaneamente l’aumento del biglietto

Si attende una svolta sulla questione delle tariffe di biglietti e abbonamenti dell’Sfm1, che, nelle intenzioni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy